Cerca

Premi INVIO per cercare o ESC per uscire

La Traviata

Opere
venerdì 18 febbraio 2022
ore 20:30
Acquista
Avvisiamo il gentile Pubblico che l'accesso al teatro e agli spettacoli è consentito esclusivamente se in possesso di Green Pass rafforzato e mascherina FFP2.


I biglietti acquistati per lo spettacolo di Marzo 2020 e poi annullato restano comunque validi per la data del 18/02/2022.
La Traviata
Lo spettacolo, allestito da Associazione Italiana Musica in Scena e da l’Associazione Italians in the World, vede la direzione musicale del M° Claudio Luongo, musicista, compositore e Direttore
d’orchestra di origine napoletana, ha studiato direzione d’orchestra con il M° P. Bellugi.

Tra gli incarichi più prestigiosi ricordiamo l’Orchestra Sinfonica della Rai di Torino, l’Orchestra di Podebrady-Salutaris-I. Stravinsky - Orchestra nazionale di Kiev, Orchestra del Teatro di Craiova, Esacordo, A. Scarlatti, Kammerton, Castalia, Rome festival, Nova Amadeus. 

Tra le Opere Liriche da lui dirette La Traviata, Boheme, Tosca, Le Nozze di Figaro, Il Barbiere di Siviglia, Cavalleria Rusticana, in concerti in Italia, Belgio, Argentina, Australia, Francia. Inoltre è direttore artistico del Festival Lirico internazionale “Opera al laghetto”.

La regia è di di Alessandro Brachetti

Tra gli interpreti principali:

Simona Canuti (Violetta), soprano di origine romana, si diploma brillantemente in canto lirico e musica vocale da camera al Santa Cecilia di Roma. Attualmente svolge attività concertistica solista presso l’associazione “I Solisti dell’Opera” di Roma, con cui ha interpretato le più belle arie operistiche per soprano, su musiche di Puccini, Gounod, Bellini, Rossini, Hoffmann, Verdi, Handel e Mozart. Esegue repertorio napoletano classico e leggero. Ha debuttato nel 2008 nella Traviata nel ruolo di Violetta presso All Saints di Roma. Tra le altre sue più celebri interpretazioni citiamo Cenerentola e Rigoletto.

Il tenore Rodrigo Trosino (Alfredo Germont), tenore Italo-Messicano, debutta come Cantante Lirico al Teatro Vizcainas a Citta’ del Messico nel 2002, dopo la laurea come attore di prosa. Ha vinto numerosi concorsi internazionali di gran prestigio, come il Premio Mario Lanza 2017, Premio Mozart 2015 e Song Price 2014. Alcune sue più importanti rappresentazioni in Italia sono Barbiere di Siviglia, Rigoletto, Cenerentola, La Traviata, Elisir d'Amore, Lucia di Lammermoor, Bohème e Carmen.

Clorindo Manzato (Giorgio Germont), noto baritono Veneziano, conosciuto soprattutto in Francia, con all'attivo oltre 300 recite nei vari ruoli principali del repertorio Italiano (Cavalleria Rusticana, Barbiere di Siviglia, Trovatore, Elisir d'Amore, La Traviata, Madama Butterfly, Tosca, Aida, Nabucco, Rigoletto, Bohème) un folto repertorio sacro, di romanze da salotto, di canzoni, ecc... La sua corda baritonale gli configura una vocalità scura, estesa e voluminosa, a volte aspra che gli fa prediligere ruoli di carattere e spinti. La sua formazione artistica si fonda sui dettami della scuola di Antonio Cotogni. Ha al proprio attivo una vasta esperienza teatrale anche in altre figure come regista d'opera, organizzatore e gestore di teatri lirici.

Tra gli altri interpreti segnaliamo il soprano Angela Matteini (nel ruolo di Flora Bervoix e Annina), il tenore Angelo Goffredi (Gastone), e a seguire Giancarlo Bergamo (Marchese), Stefano Viti (Barone) e Riccardo Ambrosi (Dottor Grenvil).

Lo spettacolo vedrà la partecipazione del Coro Lirico San Filippo Neri preparato dal M° Ubaldo.
Composta e dell’Orchestra Sinfonica dei Colli Morenici di Mantova. Scenografie e costumi a cura di Fantasia in Re.

La Traviata è un'opera in tre atti di Giuseppe Verdi su libretto di Francesco Maria Piave, tratto dalla pièce teatrale di Alexandre Dumas (figlio) “La Signora delle camelie”.
Viene considerata parte di una cosiddetta "trilogia popolare" di Verdi, assieme a Il Trovatore e a Rigoletto. Fu in parte composta nella villa degli editori Ricordi a Cadenabbia, sul lago di Como.
La prima rappresentazione avvenne al Teatro La Fenice di Venezia il 6 marzo 1853.
Il dramma lirico de La Traviata è ambientato nella Parigi del XIX secolo e racconta la storia d'amore fra un giovane di onorata famiglia, Alfredo Germont, ed una cortigiana di dubbi costumi Violetta Valery. L'intervento di Giorgio Germont, preoccupato per i pregiudizi sociali, dividerà i due sfortunati amanti. I giovani si ritroveranno uniti di nuovo solamente qualche minuto prima della morte di tisi di Violetta.

PREZZI
Intero: Platea e palchi: 45 Euro - Loggia e loggione: 36 Euro
Over 65: Platea e palchi: 35 Euro - Loggia e loggione: 30 Euro
Speciale scuole: 20 Euro

Visita del Teatro + biglietto in Loggia: 23 Euro
Per informazioni sulle visite contattare il numero 329/2363163

Diritti di prevendita esclusi.