TANGO FATAL

danza
 Registrazioni chiuse
Data: Domenica 16 Febbraio 2020 21:00

Ballerini
Guillermo Berzins & Marijana Tanasković
Martin Acosta Sponda & Chiara Greco
Saša Živković & Diletta Milocco
Costanza Gruber & Simone Pradissitto

Orchestra Corazon de Tango
Violino Oksana Peceny Dolenc
Pianoforte Jan Sever
Bandoneon Andraz Frece
Chitarra Matic Dolenc
Contrabasso Ziga Trilar

Da un'idea artistica di Guillermo Berzins, ballerino e coreografo argentino di fama internazionale, Tango Fatal fa rinascere sul palcoscenico le sensuali e misteriose atmosfere porteñe in un'ambientazione astratta e sospesa nel tempo. Le romantiche e struggenti note dei più celebri tanghi si alterneranno a spettacolari coreografie contemporanee e all'energia contagiosa del folklore argentino.
Accanto al talentuoso Guillermo Berzins ci sarà Marijana Tanaskovic, bella e sensuale ballerina dalla grande capacità tecnica ed interpretativa ed un corpo di ballo di magnifici ballerini.
La musica dal vivo è affidata all’Orchestra Corazón de Tango fondata e formata da Oksana Peceny Dolenc.

BIGLIETTI (esclusi diritti di prevendita di 2,50€)
PLATEA 35,00€
PALCHI 30,00€
LOGGIA 25,00€
LOGGIONE 20,00€

ACQUISTA IL BIGLIETTO
ONLINE

PRENOTAZIONE PALCHI
È possibile effettuare la prenotazione di un palco telefonando ai numeri 0376 197 4836 / 0376 159 0869 negli orari di apertura o recandosi al Box Office di Corso Umberto I, 12. Il palco prenotato verrà assegnato tra i palchi liberi e in base all'ordine di prenotazione. I palchi non prenotati e rimasti liberi saranno messi in vendita dal 19 gennaio 2020.

 

Calendario

 
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Stagione Teatrale 2019.20

Scarica il PROGRAMMA della Stagione Teatrale 2019.20 cliccando sul bottone qui sotto.

Affittare le sale

Vuoi affittare una sala, il Ridotto o tutto il Teatro per il tuo evento?

Bisogno di aiuto?

In qualsiasi momento puoi rivolgerti al Box Office del Teatro Sociale cliccando sul bottone qui sotto.

Torna su